Archivio digitale Ilaria Alpi e Miran Hrovatin

XVII Legislatura

Mogadiscio, 20 marzo 1994, ore 15.10: Ilaria Alpi e Miran Hrovatin sono assassinati nell'autovettura su cui viaggiano accompagnati dall'autista Abdi e dal vigilante armato Nur, entrambi scampati all'agguato.

I motivi di questo assassinio non sono stati ancora definitivamente chiariti. Dall'intera vicenda ha tratto origine una complessa rete d'iniziative politiche e diplomatiche, di procedimenti giudiziari, di servizi giornalistici, d'inchieste governative e parlamentari, i cui sviluppi possono essere in gran parte ricostruiti attraverso gli atti e i documenti raccolti in questo archivio digitale, dedicato alla memoria della giornalista del Tg3 e del cineoperatore che collaborava con lei.

+ leggi tutto

Tutti i documenti dell'archivio della Commissione d'inchiesta istituita nella XIV legislatura che, a conclusione dei lavori, furono versati all'Archivio storico della Camera dei deputati come liberamente consultabili ed anche tutti i documenti declassificati per iniziativa della Presidenza della Camera dei deputati, nel corso della XVII legislatura, sono resi accessibili.

A3, Bosaso e dintorni. L'epidemia di colera e l'intervista al sultano di Bosaso Abdullahi Moussa Bogor, 14‑15 marzo 1994 — operatore Miran Hrovatin